MATEMATICA A PORTE APERTE

p1011423 p1011422

                                                                                          L’ AGO DI BUFFON               

           p10114251            

    RSA- 2048   numero primo con 617 cifre (decimali)

       p10114262

                             Numeri su un foglio di carta

p1011428

   e infine….. il GIOCO DELL’OCA

 

OggI, domenica 16 novembre,  le aule  e i giardini  del Dipartimento di Matematica di Roma3, sono state affollate da appassionati , di tutte le età, che hanno accolto l’invito  a partecipare ad una bella manifestazione che pone al centro il problema  della valorizzazione della scuola pubblica e del suo patrimonio culturale.

Tabelloni e giochi per i più piccini, seminari  per i più grandi .

Per descrivere la giornata di oggi ho scelto due aforismi celebri.

Il primo, del matematico scrittore E.T. Bell, E’ la sua stessa giovinezza che fa spiccare la matematica  dalle altre scienze con una sconcertante immortalità

:esprime la carica di entusiamo con cui studenti , ricercatori e associati hanno  organizzato e portato avanti l’iniziativa.

La seconda ,di Platone ,da una parte   ben illustra le finalità divulgative o ludiche, dall’altra  va contestata

La matematica è come il gioco della dama, adatta ai giovani, non troppo difficile, divertente

e senza alcun pericolo per lo stato.

 

 

Aggiungiamo:

Senza pericoli per uno stato democratico  : ricordiamo che  intelligenza, spirito critico e  creatività  sono le armi più potenti contro  l’autoritasismo, l’intolleranza e l’ottusità

 

One thought on “MATEMATICA A PORTE APERTE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...